veleno-a-colazione

:-:La sapete quella delle due vecchie signore in villeggiatura sui monti Catskills e una dice: "Mamma, come si mangia male in questo posto!". "Oh sì, il vitto è uno schifo, e oltretutto ti danno porzioni così piccole!". Beh, questo è essenzialmente quello che io provo nei riguardi della vita (tratto dal film "IO e Annie", di Woody Allen.)

Tuesday, January 23, 2007

Update del cazzo; sono passato alla versione nuova di blogspot, dopo che il signor Blogspot, Herr Blogspotten in persona, mi ha personalmente supplicato di passare alla versione superfiga, che però non è che sia coì goduriosa come i lsignor Blogspot mi diceva.
E siì che mi aveva assicurtato che ci avevano lavorato un plotone di sviluppatori (tutti licenziati microsoft immagino, o laureati in beni culturali e scienze della comunicazione) Love Bugs 3
che vuol dire i vermi dell'amore.
Purtroppo non ho visto questo masterpiece di televisione.
Perchè ' chiederete voi.
Come hai potuto evitare di vedere la Surina.
E l'altro di cui non so il nome che (fortunosamente) ci ha liberato di Fabio De Luigi, capace di far solo una espressione facciale (espressione da maniaco sessuale in Tailandia, mentre contratta a Pattaya una dodicenne).
Alcuni davano la Incontrada, altri Martina Stella, altri la madonna di Lourdes
(il tot lovebugs, imperdibile.)
Insomma cosa hai fatto di tanto interessante da non vedere Love Bugs.
Hai letto? No.
Hai ciulato? no, ma un amico lo ha fatto e sono stato 3 ore al telefono a sentire la cronaca "dettagliatissima", (per chi fosse interessato, lo hanno fatto a voce alta, coi coinquilini in casa, lui e una tipa sposata).
Bastardo rovina-famiglie. Gentile marito, tu tieni "'e corrna".
Poi ho visto
dopo questo, è uscito quest'altro.

La trama: Frodo Baggins dopo aver distrutto il mondo e consegnatolo alle forze del bene, quando avrebbe potuto far calare le tenebre dell' oscuro demonio.
Ninete da buon Hobbit buonista, lui fa come gli dice il maghetto grigio e ormai facciamocene una ragione.
Insomma lui va a trovare la sorella in Inghilterra e rimane invischiato nella tifoseria del West Ham.
Va al pub, si sbronza, (tanto lo hanno sbattuto fuori dalla università perchè spacciava cocaina, o almeno ha coperto il suo amichetto cocainomane)
La prima rissa lo menano come una zampogna, lui tenta di mettersi l'anello, ma cazzo lo ha distrutto e i troll cockney lo gonfiano.
Alla fine ci muore una persona, lui imparai canti del West Ham, (forever blowing bubbles, ci sdarebbe da discutere sul fatto che Le tifoserie italiche prendano le canzoni cockney e le facciano loro, Tipo "You'll never walk alone", ma tu non saei del Liverpool, sei di Milano o di verona - notare la v minuscola volutamente messa-, e canti le cose degli altri.
Vabbè)
Insomma poi tutto finisce bene.
Lui torna in USA, fotte il suo amichetto cocainomane e la scena finisce con lu iche esce dal club cantanto "forever blowing bubbles".
Film bellissimo perchè; testimonia che gli americani si invasano su qualsiasi cosa sappia di violenza: loro vanno a campo dei fiori avedere le risse dei truzzi romani , vanno a vedere gli Uligani e diventano peggio di loro ma a casa al massimo vedono i Boston Celtics seduti facendo "divano estremo" come pratica sportiva.
Lieto fine di rigore.
Certo se mi leggevo un libro era meglio, và...che poi, sempre parlando di calcio, ho fatto un errore gravissimo; ho confidato ad un collega di tenere, per l'Inter.
In realtà mi frega un cazzo, potessero morire tutti, ma volevo levarmelo di torno e lui è milanista.
Ho fatto molto, molto male perchè ho dato lastura per venirmi a rompere i coglioni ad ogni lunedì, entrare nel tunnel dei tifosi che disquisiscono di calcio mercato come se avessero i miliardi (poi si fanno le seghe sul fantacalcio): lui, poverino immagina che io segua le partite, io invece "me ne frego" e potrei ricamera una sciarpettina con lana blu e lana nera e poi pulirmici il culo.

Labels:

3 Comments:

Blogger General Cluster said...

Ma aggiornare?

4:35 PM  
Anonymous Anonymous said...

Se anche tu sei contrario alla giornata dell'orgoglio pedofilo organizzata sul web per il 23 giugno, unisciti a noi BLOGGERS CONTRO IL LOVEBOY DAY: inserisci il banner dell'iniziativa sul tuo blog.
noloveboyday.blogspot.com

Ciao e grazie dell'attenzione.
BLOGGERS CONTRO IL LOVEBOYDAY

5:34 PM  
Blogger nerdepresso said...

AGGIORNARE!

12:20 AM  

Post a Comment

<< Home